20111201

Migliorare il Pagerank di un sito su Google

Migliorare il Pagerank di un sito Come ottenere un alto Pagerank

Se possediamo un sito web a carattere personale o professionale, di certo saremo familiari con il concetto di PageRank, l'algoritmo Google studiato per rendere rilevante, tra i risultati di ricerca, un URL relativo ad una o più pagine del nostro spazio online. Si tratta infatti di un numero, che va da zero a 10, assegnato in modo da definire la nostra popolarità in rete, e di conseguenza parte dell'affidabilità e della reputazione di cui godiamo su Internet.



PageRank di Google
Ad oggi, l'algoritmo PageRank di Google rimane ancora in parte sconosciuto, in quanto viene frequentemente aggiornato per rispondere ai diversi standard di obiettività e qualità a cui il Web deve adeguarsi per favorire l'ascesa alle migliori SERP in maniera onesta; tuttavia è possibile dedurre il comportamento da adottare per ottenere un alto Page Rank esaminando alcuni dei suoi parametri, resi noti da Sergey Brin e Larry Page, i fondatori di Google.

Calcolare il PageRank 
Il PageRank contempla infatti diversi valori numerici, tra cui la probabilità che il nostro visitatore clicchi su un'altra pagina (più è elevata, e più ci troviamo in presenza di un PageRank inferiore); il numero di link contenuti all'interno dei singoli URL che compongono il nostro sito e, a sua volta, il PageRank degli altri documenti HTML inclusi. La filosofia che è alla base di questo algoritmo si può quindi dedurre facilmente: Google è interessata principalmente all'importanza dei link presenti all'interno del nostro sito, così come al numero degli stessi, ed alla loro posizione nelle diverse pagine.

Aumentare il valore del PageRank 
Una pagina dotata di un elevato PageRank riceverà maggior valore numerico, e di conseguenza tenderà a scalare le SERP di Google, in base al numero di link che altri siti a loro volta dotati di una buona reputazione, indirizzeranno ad esso. Si tende così a valorizzare lo spazio Web popolato da collegamenti di qualità, senza naturalmente abusare nel numero di link e ovviamente mantenendoli del tutto in linea con le aspettative e la tematica del sito, nonostante a PageRank interessi più la quantità che la contestualizzazione del collegamento.



Per verificare il nostro attuale PageRank, teniamo conto che pur trattandosi di un valore calcolato in tempo reale, il dato pubblico non viene aggiornato nuovamente prima di tre mesi dalla data del primo calcolo: provvedendo ad aumentare i contenuti di qualità (assieme ad una pulizia generale del codice HTML utilizzato) e il numero di collegamenti provenienti da siti popolari, riusciremo senz'altro ad aumentare uno dei valori numerici più importanti per la celebrità di un sito online.


Servizi

Ricevere BackLink al sito web

Prima pagina di Google

Posizionamento su Google