20111208

Come essere virale sui social Network

Come diventare virali sui social
Migliorare le nostre possibilità di acquisire una presenza di primo piano sui social deriva in gran parte dalla predisposizione di una buona strategia iniziale, che preveda il coinvolgimento, spesso con corti multimediali e post accattivanti in grado di far leva sull'empatia e il divertimento del pubblico, di una vasta base di utenti, che infonderanno  poi vita propria al fenomeno della condivisione e del passaparola, tipico dei social network.



Come essere virale sui social Network
Tante volte avremo sicuramente sentito parlare di video virali e marketing lampo, strategie commerciali che permettono ad un fenomeno (sia esso la vendita di un bene materiale o un servizio) di imporsi facilmente nella mente dei consumatori, generando tantissime visite online, anche e soprattutto da parte di persone che in origine non erano interessate alla nostra offerta. Il contenuto è ovviamente sempre alla base dell'interesse ricevuto: la prima mossa da fare, quindi, in quanto azienda, è studiare quali imprese concorrenti hanno sfruttato già mosse simili nel panorama social.

Fare Marketing sui social con le immagini
La maggior parte delle società, siano esse di piccoli o grandi dimensioni, tende ovviamente a sfruttare i cosiddetti "memi", ovvero immagini o modi di dire sulla cresta dell'onda, soprattutto tra i giovani, anche se gli adulti non disdegnano queste espressioni diventate ormai parte della vita di tutti i giorni, anche offline. Individuare il giusto hashtag, e poi lasciare incuriosire gli utenti aiutandosi agli inizi con campagne mirate, promuovendosi sui social network a cui siamo iscritti, potrà aiutare tantissimo la nostra azienda a distinguersi nel vasto panorama di coloro che fanno uso del mezzo della viralità per diventare popolari.

Social media Marketing
La maggior parte dei social media manager di qualità, tuttavia, riuscirà a vedere un'opportunità di condivisione in moltissimi eventi, anche comuni, della cronaca di ogni giorno. Può ovviamente diventare virale anche un oggetto appartenente alla vita quotidiana, oppure l'uso di un nuovo prodotto tecnologico particolarmente bizzarro. Anche affrontare questioni importanti e di attualità, a livello personale e sociale, può aiutarci a creare e sostenere nel tempo quel tipo di dibattito di cui abbiamo bisogno per far conoscere il nostro messaggio, ed ovviamente i nostri servizi.



Contenuti Virali sui social
I contenuti virali non sono ovviamente mirati ad una sola categoria di utenti del web: avremo conferma di aver svolto per bene la nostra campagna di marketing quando coinvolgeremo segmenti al di fuori del nostro abituale target, fino a che il contenuto, a forza di retweet e condivisioni, salirà in cima agli interessi e alle preferenze degli utenti.

Servizi

Emoticon Facebook Faccine Smiley

Visualizzazioni Instagram Video

Visualizzazioni Video Facebook